About me ...

Chi sono non è completamente noto neanche a me. E chi si conosce fino in fondo? Il celebre inciso "Conosci te stesso" di socratica memoria ha un senso da questo punto di vista. Ma l'invito a conoscersi fino in fondo è una sostanza viscosa che sfugge nel momento stesso in cui ti sembra di possederla. Sì perché ... quando pensi di aver capito, qualcosa di nuovo è lì alla porta. E nella sua novità ti cambia di nuovo. Certo le parole bisticciano ma quando bisticciano è segno che si avvicinano alla verità. Perché la verità e la conoscenza sfuggono alle parole... e allora, quando loro gli si avvicinano, ecco che smettono di andare d'accordo. Va be' non ci perdiamo! Sta di fatto che ognuno di noi è il risultato di quello che è stato, di quello che ha fatto, di quelli che ha conosciuto. Tutti quanti attraversiamo le esperienze, le emozioni, le lotte, la felicità, i dolori. La vita insomma ... quella cosa che scorre via veloce e di cui rimane traccia solo nella memoria degli altri, persona dopo persona, generazione dopo generazione. Cervelli che si incrociano, che si accendono alle parole degli altri, concetti sospesi che fluttuano, che si intersecano nell'etere. E nell'etere ormai ricade a pieno titolo la rete. Depositare un po' di pensieri nella rete equivale ad alimentare il ciclo dei pensieri. Alimentare il ciclo dei pensieri è lo scopo di questo sito: un contenitore che si nutre delle esperienze che ho attraversato. Eccole.

A diciannove anni ho ottenuto la maturità scientifica e due anni più tardi mi sono diplomato in tromba presso l'Istituto Musicale "L. Boccherini" di Lucca. Ho insegnato Educazione Musicale per diversi anni in vari istituti pubblici e privati. Otto anni più tardi ho ottenuto il compimento medio di composizione e il diploma di Strumentazione per Banda presso il Conservatorio "L. Cherubini" di Firenze.

Negli stessi anni ho fatto l'amministratore pubblico in un piccolo comune della montagna pistoiese. Capogruppo della maggioranza consiliare per quattro anni e assessore alla cultura e al turismo nei successivi cinque. Ho ricoperto la carica di Presidente del Teatro Intercomunale della Montagna e sono stato membro del Consiglio di Amministrazione dell'Associazione Teatrale Pistoiese. Ho fatto parte del Comitato Turistico di Indirizzo istituito dalla Provincia di Pistoia e ho coordinato per quattro anni i servizi sanitari della Croce Verde.

Qualche anno più tardi mi sono laureato in ingegneria presso l'Università di Pisa. In ambito ingegneristico le mie passioni si concentrano sull'informatica, sulle reti, sui modelli di gestione per l'amministrazione pubblica. In questi ambiti ho scritto qualche contributo.

Dal 26 maggio 2014 al 31 dicembre 2016 sono Sindaco di Piteglio (estinto a fine 2016 per effetto della fusione con San Marcello P.se), Vice Presidente di CoSeA (Consorzio Servizi Ambientali) Consorzio e Consigliere Nazionale UNCEM (Unione Nazionale Comuni ed Enti Montani). Sono appassionato di montagna e di montanari ma non disdegno il mare con le sue ansie di infinito. Mi piace leggere di tutto. Alle letture tecnico scientifiche alterno quelle del cuore. E come tutti quelli che leggono a volte ... mi viene anche di scrivere qualche cosa.

In tutti questi anni se avessi scritto tutto quello che ho pensato avrei riempito la rete. La tentazione di farlo mi è venuta tardi. Oltretutto, il tempo che ho disponibile per la scrittura è contenuto. Mi accontento di questo sito. Un angolino della rete dove dividere e condividere i miei pensieri con i vostri.